120821016_183282440072484_3998915482365790733_o

Ariete nano

Spesso ricevo telefonate di persone che mi chiedono un minilop o mi chiedono quale è la differenza tra minilop e ariete nano o se sono la stessa cosa.

Beh, non lo sono. Sono simili perché hanno le orecchie cadenti ma sono due razze diverse. Qui per chiarezza pubblico i due standard di razza e alcune foto per farvi capire la differenza.

Standard Ariete Nano secondo l’ ANCI

  • Standard italiano delle razze cunicole: CATEGORIA RAZZE LEGGERE.
  • Peso: 1,5 kg.
  • Vengono chiamate Ariete tutte le razze di conigli con orecchie cadenti ai lati della testa e incapaci di movimento.

La razza “Ariete Nano” (o Ariete Olandese) è stata riconosciuta nel 1980 ed è la razza Ariete di taglia più piccola. E’ stata selezionata in Olanda partendo da Arieti Francesi e Inglesi e conigli Nani.

  1. Tipo e forma del corpo
    Il tipo Ariete deve essere bene espresso in miniatura. Su una equilibrata ossatura stanno forti parti muscolari, in proporzione alla taglia. Il collo non è visibile, la nuca è corta. Le zampe sono corte, forti e diritte; quelle anteriori poggiano leggermente.
  2. Peso
    Il peso ideale è uguale od inferiore a 1,75 kg ed è ammesso sino ad 2,25 kg

  3. Pelliccia
    La pelliccia è folta e il pelo di lunghezza media.

  4. Conformazione della Testa
    La testa è larga, fortemente sviluppata e caratterizzata dal tipico naso convesso dellAriete. La fronte è particolarmente larga. Gli occhi sono grandi e leggermente sporgenti.

  5. Orecchie
    Le orecchie, carnose e pelose, cadono a forma di ferro di cavallo. La loro lunghezza (misurata in leggera tiratura sulla testa, orizzontalmente) va da cm. 24 a cm. 28, ed è in ogni modo proporzionata alla lunghezza del corpo. All’attacco delle orecchie deve essere ben formata la caratteristica corona.

  6. Disegno e Colore
    L’ Ariete Nano è ammesso in tutte le colorazioni, escluso l’ argentato. Per le singole colorazioni sono valide le descrizioni delle norme generali. Inoltre sono ammessi soggetti pezzati con pezzatura a mantello, che prevede la copertura di spalle, dorso e parti posteriori del corpo. Testa, orecchie e corona sono ugualmente colorate. La farfalla è grossolana e lascia scoperta la mascella inferiore. Sono ammesse piccole macchie sulla testa e sulle spalle. 

  7. Presentazione
    I soggetti non devono essere: sudici, ansimanti, anemici, sciancati, affetti da lacrimazione, sottoposti a manipolazioni tendenti a trarre in inganno la giuria, recanti tracce di tatuaggio recente o femmine a fine gravidanza.

Non devono avere: infiammazione ai genitali, zampe ulcerate, parassiti, croste nelle o sulle orecchie, muso e zampe.

Difetti Leggeri

Corpo allungato; conformazione debole della testa; corona poco pronunciata; orecchie sottili, piegate e mal portate; punte leggermente dentellate; pieghe di pelle sulle cosce; disegno slegato del mantello; muso chiaro.

Difetti Gravi

Mancanza di tipicità dell’Ariete; corpo troppo lungo; muscolatura troppo debole; testa eccessivamente fine; corona mancante; temporaneo portamento eretto di una o ambedue le orecchie; lunghezza complessiva delle orecchie inferiore a cm. 24 o superiore a cm. 28; pelliccia floscia; prevalenza del color bianco nei soggetti pezzati, soggetto sessualmente non completamente sviluppato in rapporto alla categoria di presentazione in mostra.